Robe da chiodi

Perché penso, come ha detto qualcuno, che la storia dell’arte liberi la testa

Un’irresistibile Cleopatra

with 2 comments

Mettiamola così: alla fine il costume di scena di Arianna Scommegna sembra una tela, per cui mi sento un po’ legittimato a uscire dal seminato. Ma di teatro in realtà si parla. È la Cleopatràs di Giovanni Testori portata in scena al Teatro della Ringhiera di Milano da Arianna Scommegna con la regia di Gigi Dall’Aglio. Ne parlo qui, perché non posso fare a meno di suggerirvi di andarlo a vedere: una cosa davvero da non perdere. Grandioso e travolgente il testo (pensare che Testori l’abbia scritto sul letto d’ospedale poco prima di morire, fa capire quante risorse la vita a volte riservi…) Grande anche lei, l’attrice sola in scena con il ragazzo-ragazza violoncellista (Chiara Torselli). Entra in scena con il grande abito “regale” color panna tutto lindo. Poi, mentre il testo insegue la geografia dell’alta Brianza testoriana, traccia le strade e i paesi su se stessa, intingendo le mani nel verde, nel rosso e colandosi l’azzurro dei laghi. Strade e luoghi diventano una geografia sul corpo. Sino all’epicentro, Lasnigo, là dove tutto nasce: l’origine del mondo…

Non perdetela.

Resta a Milano sino al 28/2 (02.58325578 / 02.87390039: www.atirteatro.it/

Annunci

Written by giuseppefrangi

febbraio 18, 2010 a 10:37 am

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Amo Testori , ma recentemente ho preso una fregatura andando a veder Il fabbricone in un teatro di quartiere: orribile, non aveva nulla di Testori. Con un po’ di tremore sono andata , su segnalazione del Sussidiario, a vedere Cleopatras: splendido, con una prova d’attrice che non ricordavo da tempo. Bello anche il teatro, pieno di giovani.Spero che l’attrice e il regista continuino e portino in scena gli altri due Lai. Potete fare qualcosa in questo senso?

    ANNAMARIA

    febbraio 28, 2010 at 7:43 pm

    • Sono contento che lei sia piaciuta. Sul Fabbricone sono totalmente d’accordo con lei. Spero che >Arianna Scommegna continui nel percorso intrapreso, magari con gli altri due Lai. Intanto le posso dire che in autunnno un’altra grande attrice la Paiato porterà in scena Erodiade, mente Tiezzi e Lombardi esordiranno con i Promessi sposi alla prova. a presto gf

      giuseppefrangi

      febbraio 28, 2010 at 9:51 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: